Ultima modifica:

Corso di informatica
per la scuola media
e media superiore

 

In questa pagina desidero presentare un corso di informatica e programmazione che ho elaborato con il supporto e il feedback di un professore della facoltà di informatica dell'USI e di esperti della scuola media. Esso è già stato impiegato più volte nelle scuole ticinesi e anche (in una sua versione tedesca) alla scuola svizzera di Roma.
A fondo pagina trovate un link per scaricarne un'anteprima (il corso completo è disponibile gratuitamente previo contatto) e altre risorse correlate.

 

Flyer del "Corso di informatica e programmazione"

 

Descrizione

 

Il corso introduce i concetti legati all'informatica e alla programmazione di software, basandosi su una traduzione italiana del linguaggio Logo.
Logo è un linguaggio di programmazione sviluppato negli anni '60 da Seymour Papert. un matematico e pedagogista sudafricano, che ha sviluppato la teoria sull’apprendimento chiamata costruzionismo. Questa teoria si può riassumere con l'espressione "impariamo facendo".
La semplicità del linguaggio, in aggiunta all'utilizzo di istruzioni scritte in lingua italiana, facilita l'apprendimento delle nozioni matematiche e logiche legate alla programmazione. Una volta assimilate queste nozioni, sarà possibile capire il funzionamento di linguaggi più avanzati, comunemente utilizzati nello sviluppo di applicazioni professionali.
Attraverso il corso, si potrà quindi avere un'idea più precisa di cosa studi l'informatica e di quali siano le capacità necessarie per diventare ingegneri informatici di successo.

 

Prerequisiti

 

Per partecipare al corso non è richiesta alcuna conoscenza specifica dell'informatica e, in particolare, non è richiesta la conoscenza del linguaggio Logo. Nell'ambito del corso, Logo sarà semplicemente un mezzo per scoprire l'affascinante mondo dell'informatica, senza però costituirne un obiettivo. Le nozioni necessarie di questo linguaggio saranno apprese durante lo svolgimento delle numerose attività pratiche.

È però necessario possedere conoscenze logico-matematiche paragonabili a quelle acquisite durante il 6°/7° anno scolastico (1a/2a media).

 

Obiettivi

 

  • Capire cosa studia l'informatica e la sua relazione con le altre discipline scientifiche.
  • Capire e utilizzare le nozioni base della cosiddetta "programmazione strutturata".
  • Apprendere alcune tecniche più avanzate di programmazione.
  • Apprendere le basi dello "sviluppo del software".

 

Approccio pedagogico

 

Il corso è composto da attività pratiche che permetteranno di assimilare direttamente "sul campo" i concetti legati alla programmazione e, più in generale, all'informatica. Ogni attività è suddivisa in quattro fasi: (1) una breve introduzione, (2) un compito pratico, (3) la discussione dei risultati e (4) un breve riassunto del concetto "informatico" appena visto.

 

Durata

 

Il corso è suddiviso in moduli e dura da un minimo di 5 ore (modulo base) ad un massimo di 25 ore (modulo completo). Esso può suddiviso in lezioni della durata di (1,) 2 o 4 ore.

 

Edizioni del corso

 

2014

Introduzione all'informatica e alla programmazione

Corso pilota presso la SM Agno

Referente: Remigio Tartini (Esperto SM), Chiara Polgatti (SM Agno)

 

2014

Introduzione all'informatica e alla programmazione

Corso extra-liceale presso l'USI

Referente: Claudio Arrivoli (Liceo di Bellinzona)

 

 
2014

Introduzione all'informatica e alla programmazione

Corso extracurriculare alla SM Massagno

Referente: Dir. Mauro Ghisletta (SM Massagno)

 

 

2013

Laboratorio sull'introduzione all'informatica e alla programmazione

Corso di aggiornamento DECS per docenti di SM e SMS

Referente: Mauro Prevostini (USI)

 

2013

Einführung in Informatik und Programmierung

Workshop in informatica alla Schweizer Schule Rom

Referente: Birgit Klos (Schweizer Schule Rom)

 

 

2013

Introduzione all'informatica e alla programmazione

Corso extracurriculare alla SM Massagno

Referente: Dir. Mauro Ghisletta (SM Massagno)

 

 

Risorse

 

Corso di informatica e programmazione - Anteprima

Applicazione xlogo.jar  per JVM > 1.5

Documentazione xlogo